Conferenza stampa Paulo Sousa : “Kalinic ha preso una botta…e su Rossi..”

Consueta conferenza stampa pre-vigilia per Paulo Sousa in vista del complicato impegno di domani pomeriggio alle 15 allo stadio San Paolo contro il Napoli : “Questa settimana abbiamo lavorato con la rosa ridotta per via degli impegni delle nazionali, cercando di migliorare per dare continuità al buon lavoro svolto fino ad oggi”

Le partite dopo la sosta sono sempre un incognita, lei cosa ne pensa? : “Sono state settimane più o meno identiche a quelle che ci sono state durante le altre soste; abbiamo lavorato coi giocatori rimasti, cercando di migliorare le loro prestazioni”

Sulla sua squadra : “Essere convinti dei proprio mezzi è fondamentale. Se non sei convinto di quello che fai rimani sempre a metà strada. La nostra logica è fondamentale, per sostenere la qualità del singolo. Per me è molto importante parlare con i giocatori, le vittorie ovviamente regalano maggior convinzione”

Su Kalinic, i nazionali e Rossi : “Mati Fernandez e Roncgaglia hanno passato un giorno intero in viaggio, ma sono abituati a questo e non soffrono il fuso orario. Nikola ha preso una botta alla prima partita con la Croazia, ma il giocatore sta bene, non ci sono problemi. Rossi sta bene, sta continuando con il suo lavoro. Ha bisogno di minutaggio, ci sono tanti fattori che determinano tante cose. E’ importante un equilibrio anche a livello emozionale, Rossi tornerà ai suoi livelli e potrà aiutare sia noi che la Nazionale di Conte”

Su Mario Suarez : “Credo che vincerà chi avrà dominio nel possesso palla. Tutte le squadre sono in grado di farlo, speriamo di aver più capacità dei nostri avversari. Suarez è un giocatore solo, per me il possesso palla non si fa solo a centrocampo, si fa a partire dal portiere”

Sul Napoli : “Per vincere questa partita dobbiamo controllare il gioco, per evitare che il Napoli possa mettere in mostra tutta la sua qualità. Noi vogliamo essere protagonisti, dobbiamo mettere in campo tutta la nostra qualità per contrastare quella del Napoli”

Sui tifosi viola : “Ringrazio tutti i nostri tifosi, soprattutto per tutti i sacrifici che stanno facendo per seguirci. I tifosi sono importantissimi per noi, abbiamo sentito la loro vicinanza. Dobbiamo farci sentire anche nello stadio gremito del Napoli”

 

-Giovanni Fiorentino

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *