D’Ambrosio: “È una sfida per me particolare”

Ai microfoni di Inter Channel è intervenuto il terzino nerazzurro Danilo D’Ambrosio.

Domenica sera, l’Inter giocherà il posticipo del 30esimo turno di Serie A contro il Torino. La sfida del Meazza sarà particolare per D’Ambrosio perchè affronterà i granata da ex per la terza volta in carriera. Il terzino parla molto bene della sua vecchia squadra ed invita, infatti, i compagni a tenere la massima concentrazione non sottovalutando la partita. Il Toro è reduce da una striscia negativa di risultati mentre l’Inter vuole continuare a viaggiare sull’onda dell’entusiasmo delle ultime partite. I nerazzurri, dalla partita di Coppa Italia con la Juve, sono rinati e sono imbattuti da quattro partite. Contro la squadra di Ventura Mancini vuole la quarta vittoria di fila casalinga per restare in corsa nella lotta al terzo posto.

Ecco le parole di D’Ambrosio riguardo la partita di domenica: “La partita di domenica contro il Torino non va sottovalutata, infatti la stiamo preparando molto bene e speriamo di riuscire a proseguire la striscia positiva di prestazioni e risultati. Per me ormai è passato un po’ di tempo, molti compagni sono cambiati e altri sono ancora in granata, ma è una sfida partitcolare perché lì ho vissuto quattro anni molto belli e intensi. Però quando l’arbitro fischierà l’inizio tutte le emozioni verranno messe da parte”.

Alla fine dell’intervista D’Ambrosio parla anche della possibile convocazione in nazionale per i prossimi Europei. Il numero 33 nerazzurro mantiene accese le sue speranze: “La maglia azzurra? Ho sempre detto che prima bisogna mettere in difficoltà l’allenatore del club, ripagando la sua fiducia. Il sogno nazionale non si è mai spento, cercherò di dare il massimo per raggiungere questo obiettivo“.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *