De Laurentiis in conferenza stampa:”Nessuna offerta per Higuain”

De Laurentiis parlando del ritiro estivo e di mercato:”C’è chi acquista per rivendere e chi, come me, acquista giovani per tenerseli.

Calciomercato De Laurentiis Mediaset

Il presidente del Napoli oggi, in occasione della presentazione del prossimo ritiro estivo che si terrà a Dimaro, ha parlato ai microfoni dei vari giornalisti in conferenza stampa. Sono state toccate varie tematiche, tra cui l’allenatore, il mercato e il ritiro stesso.  De Laurentiis ha motivato la scelta del Trentino per la sesta volta consecutiva in questo modo: “Non ci sono esigenze di marketing, sono contrario agli spostamenti e dico che in Trentino si sta molto bene, lo adotterei come base estiva fino a inizio campionato, mettendo un aereo privato a disposizione della squadra“, spiegando anche che non saranno previsti spostamenti fuori dalla sede per non svelare le proprie mosse tattiche: “Sarri è contrario al dover giocare partite fuori. Se io fossi già in Champions, sia per fare cassa che per far divertire i tifosi da un lato dovrei far venire squadre importanti, dall’altro però svelerei come gioca il mio Napoli prima di ritrovarle in Champions. Se faccio vedere all’Arsenal o al Real Madrid come giochiamo non è corretto. Che si studiassero i video”. higuain tribuna

Si è parlato anche di calciomercato e di Higuain:“Non ho ricevuto nessuna offerta, fino a prova contraria resta qui. C’è una clausola rescissoria, non mi sembra che sia oggetto di discussione. Poi dipende anche da come finiremo il campionato, i giocatori vogliono giocare le competizioni importanti. Non credo che per Conte sia un bene non giocare la Champions League al Chelsea”. Poi aggiunge:”E’ facile dire che il Napoli non ha preso questo o quel giocatore, ma il fatto è che sono loro a non essersi voluti muovere! Il mercato della Roma? Lo avrei fatto con i soldi di Grassi, ma se devo far mercato per far inquietare quelli su cui ho investito o per sfasciare lo spogliatoio… Nel calcio ci sono due modalità: chi acquista per far mercato e rivendere, oppure chi acquista giovani come me per tenerseli. Se comprassi sei giocatori nuovi all’anno ne avrei trenta nuovi dopo cinque anni. I giornalisti riempiono le pagine e le tv con un giochino al massacro che con me non funziona“.

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *