Ibrahimovic – Milan, Fininvest non ci sta

ZLatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic, ad un passio dall’addio al Psg, potrebbe clamorosamente fare ritorno in Italia, più precisamente al Milan: Galliani, a tal proposito, ha chiesto informazioni a Fininvest ricevendo una risposta negativa per l’attaccante svedese.

Tutti i tifosi del Milan, o quasi, non hanno potuto fare a meno di iniziare a sognare quando Ibrahimovic ha deciso di lasciare, a Giugno, la Francia. Una decisione che l’attaccante svedese ha intenzione di portare avanti senza indugi, nonostante la volontà del club francese sia quello di rinnovargli il contratto a tutti i costi. Sebbene non sia più giovanissimo, ha dimostrato, anche nel corso di questa stagione, di avere dei numeri da fuoriclasse vero, pronto a stabilirsi, quindi, in una squadra che intenda puntare forte su di lui.

Nonostante non si sia mai espresso a riguardo, Galliani sta lavorando sodo per cercare di ritornare Ibrahimovic in Italia, con l’aiuto ovviamente di Fininvest, dal momento che il gigante svedese percepirebbe uno stipendio assolutamente fuori dalla portata dei rossoneri. Sebbene il suo valore sia sotto gli occhi di tutti, la risposta della cordata a tal proposito è stata negativa, visto ‘esborso economico considerato inappropriato per un calciatore, ormai, non più giovanissimo.

Un rifiuto che, con ogni probabilità, non sarà stato preso nel migliore dei modi da Galliani e Berlusconi, con Ibrahimovic, adesso, pronto ad accasarsi altrove. L’ipotesi Italia rimane sempre in piedi ma, a questo punto, l’Inghilterra diventa la destinazione più probabile, con il Chelsea di Conte ed il Manchester United di Mourinho che farebbero di tutto per avere dalla loro parte un calciatore con il quale, quasi sicuramente, si rilancerebbero in ottica nazionale, grazie all’eventuale vittoria del proprio campionato.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *