L’impronta di Sinisa: il primo derby stagionale è rossonero!

11798358_10206344764689681_1674817283_n


Si è giocato nel pomeriggio, in Cina, precisamente a Shezen, il primo derby (amichevole) della Madonnina 2015/2016. A spuntarla è il nuovo Milan del “sergente” Sinisa Mihajlovic per 1 a 0.

Non è ancora tempo di giudizi, ma di impressioni e classiche riflessioni di inizio anno. Un Milan voglioso di ripartire dopo l’ultima disastrosa stagione passata, alla sua quarta amichevole stagionale contro i cugini dell’Inter, alla guida del tecnico Roberto Mancini. Tecnico nerazzurro che decide di schierare nei primi 45 minuti una formazione fortemente rimaneggiata, imbottita di molti primavera, facendo storcere il naso al tifo interista e non solo.

“I derby non si giocano, si vincono” così nel pre partita si era presentato Sinisa Mihajlovic. Detto fatto! Il Milan scende in campo come da tempo non lo si vedeva, con quella voglia di tornare a dettar legge che mancava da tanto e trasmessa ora dal “sergente” Serbo. Complice anche l’inesperienza dell’11 iniziale nerazzurro, il Milan domina il possesso palla con un ottima organizzazione tattica sopratutto nella fase difensiva , senza però creare grandissime occasioni da gol. Da registrare solo al termine del primo tempo una clamorosa occasione sprecata da Alessandro Matri, che sbaglia un assist semplicissimo per Mbaye Niang, pronto ad appoggiare la palla in rete.

Nella ripresa molti cambi per entrambe le squadre. Mancini rivoluzione la squadra cambiando 8/11 della squadra inserendo anche il neo acquisto Kondogbia. Per i rossoneri dentro il nuovo tandem d’attacco Bacca – Luiz Adriano, entrambi all’esordio con la nuova maglia. Al 60′ la svolta: su calcio piazzato il Milan si porta in vantaggio grazie ad una fantastica prodezza al volo da fuori area di Mexes (non una novità, di certo) che lascia di sasso Carrizo. Durante il corso della ripresa la nuova coppia d’attacco rossonera mostra buone cose, lo stesso Bacca sfiora il raddoppio dopo un’azione resa vana da un ottima parata di Carrizo. Inutili i tentativi dell’Inter di riacciuffare il risultato, senza creare grandissimi pericoli. Nocerino unica nota negativa della partita, espulso nel finale per un brutto fallo da dietro su Kondogbia.

Siamo ancora agli inizi ma Milano scalda i motori. Dal campo al mercato, dal mercato al campo ed il primo derby si tinge di rossonero! Aspettando la Serie A…

Fausto Marziano

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *