Ombra del doping sullo sport d’Oltremanica!

Bufera sullo sport inglese: da un’inchiesta pubblicata sul Sunday Times emerge l’ombra di un nuovo clamoroso scandalo di doping.

Mark Bonar Doping inchiesta Inghilterra

L’ombra di un clamoroso scandalo doping incombe anche sulla Gran Bretagna, calcio incluso. A denunciarlo, un’inchiesta del Sunday Times secondo la quale un chiacchierato medico di Londra, Mark Bonar, avrebbe prescritto negli ultimi 6 anni Epo, ormoni per la crescita e steroidi a 150 campioni, fra cui vari calciatori della Premier League (inglesi e non), tennisti, ciclisti britannici e nazionali di cricket. Bonar nega, ma il giornale dice d’aver filmato sue ammissioni. I sospetti hanno spinto il ministro per la Cultura e lo Sport, John Whittingdale, a disporre immediatamente un’inchiesta sull’operato dell’agenzia antidoping britannica (Ukad) per verificare se vi siano state negligenze o falle.

17369892310_439c94dc29_o-e1436457700316-960x640

Per quanto riguarda il calcio sarebbero coinvolti giocatori del Chelsea, dell’Arsenal e del Leicester. Il Governo britannico ha subito aperto un’indagine come riferito dal ministro della Cultura e dello Sport, John Whittingdale, alla Bbc: “Sono scioccato e preoccupato dalle accuse. Ho chiesto un’investigazione indipendente e urgente per chiarire quali ulteriori azioni siano necessarie per garantire che lo sport britannico resti pulito. Non ci sarà alcuna tolleranza sul doping”. A fare scalpore è che a riportare la notizia sia l’edizione domenicale di uno dei più autorevoli quotidiani al Mondo. Ancora non sono usciti i nomi di eventuali atleti coinvolti (provenienti da tutti gli sport) che sarebbero assistiti privatamente secondo il Times. Non ci sarebbero evidenze di club di Premier coinvolti direttamente.

 

Fonte: Sunday Times

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *