Sampdoria, si pensa ad un ritorno di Eder

Il sogno della Sampdoria per questa sessione di calciomercato estiva si chiama Eder, l’italo-brasiliano, che attualmente gioca nell’Inter, è stato chiesto dal tecnico dei blucerchiati Giampaolo.

Sampdoria Eder

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello sport, se i neroazzurri riusciranno a strappare Gabigol alla concorrenza allora avranno bisogno di vendere qualche attaccante per sfoltire la rosa, e dato che con Icardi i rapporti sono migliorati e la trattativa per il rinnovo è stata rilanciata, il più gettonato a lasciare la Milano sponda neroazzurra è l’italo-brasiliano Eder.

Il calciatore, che ha lasciato la Sampdoria dopo tre anni e mezzo proprio per l’Inter lo scorso gennaio, potrebbe clamorosamente ritornare ai blucerchiati. Nell’incontro che avverrà nei prossimi giorni tra il presidente della Doria Ferrero e i dirigenti neroazzurri, oltre che di Ranocchia e Dodò si parlarà dunque anche di Eder.

Adesso bisogna vedere se l’attaccante sarà disposto ad accettare i blucerchiati dopo le parole amare al suo addio, ecco il contenuto di una telefonata ad un amico poco prima di lasciare la Sampdoria: “Mi hanno impacchettato e la Samp ha accettato l’offerta del Leicester e quella dell’Inter. Adesso, sono io che devo decidere io cosa fare. Alla fine, comunque, si farà: 13 milioni sono tanti, la società me l’ha detto. In ogni caso, è stato bello vivere questi anni alla Sampdoria. E, se vado via, sarà comunque nell’ultimo giorno di mercato.”