Serie A: analisi e pronostico dell’anticipo Bologna-Inter

Questa sera alle 20.45 si affronteranno Bologna e Inter  in occasione del turno infrasettimanale valido per la 10a giornata del campionato di Serie A. Dopo una partenza formidabile, i nerazzurri hanno frenato e la vittoria manca ormai da quattro turni. Piccola crisi? Il match del Dall’Ara darà la risposta.

mauro_icardi_0

L’ANALISI DEL MATCH:

Con il successo nel derby emiliano contro il Carpi, Delio Rossi ha potuto tirare un sospiro di sollievo: al momento la sua panchina è salva, ma non ancora del tutto al sicuro. Dunque, servirà una prestazione convincente anche contro l’Inter, che dista due lunghezze dalla vetta occupata dalla Roma. La squadra di casa si affiderà al 4-3-3: davanti a Da Costa, che sostituirà l’infortunato Mirante, giocheranno Krafth, Oikonomou, Gastaldello e Masina, galvanizzato dal gol al Carpi. Sulla linea mediana agiranno Rizzo, Diawara e Donsah, quindi il tridente formato da Giaccherini, Destro e Mounier.

Mancini è alle prese con le prime difficoltà dopo un avvio di stagione travolgente. Per i neroazzuri manca lo squalificato Murillo e sarà inevitabile qualche cambio per far rifiatare i titolari. Dovrebbero riposare Felipe Melo e Guarin, entrambi diffidati e da preservare in vista del big match con la Roma, e Icardi, che quest’anno non riesce a segnare con regolarità. Nerazzurri col 4-3-2-1: Handanovic tra i pali, quindi difesa composta da Nagatomo, Miranda, Ranocchia e Telles. In mezzo al campo Medel, Brozovic e Kondogbia, con Perisic alle spalle di Jovetic e Palacio.

IL PRONOSTICO FANTARDORE

La formazione ospite ha assoluto bisogno di fare risultato per presentarsi psicologicamente pronta al big match in programma contro la Roma. Gli uomini di Mancini non possono permettersi di perdere per strada altri punti con le cosiddette “piccole”. Il Bologna non batte l’Inter al Dall’Ara dal 2002, ultimo precedente terminato 1-1 con Jonathan pronto a rispondere a Kone. 

Pronostico: 2@1,85

PROBABILI FORMAZIONI:

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Ferrari, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Rizzo, Diawara, Donsah; Giaccherini, Destro, Mounier.

A disp.: Sarr, Rossettini, Maietta, Mbaye, Morleo, Taider, Crisetig, Brighi, Pulgar, Falco, Brienza, Mancosu. All.: Rossi

INTER (4-3-3): Handanovic; Nagatomo, Miranda, Ranocchia, Juan Jesus ; Medel, Guarin, Kondogbia; Perisic, Biabiany ; Icardi.

A disp.: Carrizo, Nagatomo, D’Ambrosio, Telles, Brozovic, Felipe Melo, Gnoukouri, Manaj, Ljajic, Jovetic, Palacio. All.: Mancini

 

Mirco Drighetto

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *