Gol di Verdi o autogol di Danilo? La decisione della lega Fantardore

Ennesimo caso dubbio in Serie A: a chi viene attribuito il gol del 4-0 del Bologna, gol di Verdi o autogol di Danilo?

Facciamo chiarezza: su un tiro dal limite dell’area di Simone Verdi c’è la deviazione decisiva di Danilo che, colpendo con la testa, manda la palla alle spalle di Karnezis. Ma a chi viene attribuito l’autogol?

La Lega di Serie A attribuisce l’autogol a Danilo in quanto “nel tentativo di deviare la palla sopra la traversa la manda involontariamente nella propria porta (Criterio 1A). In questa casistica, è bene precisarlo, non viene presa in considerazione la destinazione finale del tiro di Verdi, poiché Danilo vede arrivare il pallone ed interviene per evitare il gol”, mentre la Gazzetta dello Sport rimane coerente con la sua scelta iniziale attribuendo il gol al centrocampista. Il motivo? Conta la volontarietà di Verdi di calciare verso la porta.

Nessun dubbio invece sul gol del pareggio del Milan contro il Crotone, dalle immagini si vede chiaramente che è Paletta l’ultimo a toccare, dunque gol attribuito al difensore italiano.

Come si comporta Fantardore?

Come scritto nel regolamento ufficiale della lega Fantardore al punto 2 “Qualsiasi decisione su voti, bonus e/o malus che adotterà la testata di riferimento sarà adottata dalla lega Fantardore, senza alcuna possibilità di modifica“.