Ufficiale: campionato sospeso. Cosa succede al fantacalcio?

operatori sanitari tv serie a coronavirus

Dopo la conferenza stampa straordinaria di Giuseppe Conte è arrivato lo stop a tutto lo sport italiano fino al prossimo 3 aprile

Le misure prese per il nord varranno per tutta Italia. Per le manifestazioni sportive, come la Serie A, non c’è ragione per cui proseguano, anche i tifosi devono prenderne atto. Non potranno essere utilizzate nemmeno le palestre.

Bisogna rinunciare a qualcosa per il bene di tutti. Ci riusciremo solo se tutti collaboreremo e ci adatteremo alle nuove norme, più forti e stringenti. L’obiettivo primario è di bloccare il virus”. Questo un estratto delle dichiarazioni del Presidente del Consiglio.

Cosa succederà al fantacalcio nelle leghe FantArdore?

Una situazione d’emergenza e delicata per tutti, probabilmente anche difficile pensare al fantacalcio in questi casi. Ma com’è giusto che sia rispettiamo e tuteliamo il gioco e tutti i partecipanti alle nostre leghe.

La 26^ giornata verrà calcolata come anticipato nel precedente comunicato, martedì 10 marzo 2020.

Tutte le competizioni, Lega Generale FantArdore, FantaLocride, FantaUnical e Torneo di Clausura saranno sospese fino alla ripresa della Serie A, in attesa di comunicati ufficiali, prevista per giorno 3 aprile.

Le finestre di mercato in programma saranno anch’esse sospese. Verranno aperte in contemporanea alla comunicazione ufficiale riguardo la ripresa del campionato.

Cogliamo l’occasione per raccomandare tutti quanti di prestare massima attenzione ed essere coscienti. Adattiamoci a queste norme stringenti. Combattiamo insieme il coronavirus. Facciamo dei sacrifici per il bene comune, uniti per lo stesso obiettivo. Tornare presto alla normalità. Tornare presto a giocare al fantacalcio.

Andrà tutto bene. #Restiamoacasa

Esultanza caputo coronavirus sassuolo

Potrebbero interessarti anche...