Genoa News Torino

35^giornata. Genoa-Torino: le pagelle

 GenoaTorino_FantArdore_Fantacalcio

GENOA 5-1 TORINO

Marcatori:  18′ Iago Falque (G), 61′ El Kaddouri (T), 69′ Tino Costa (G), 87. Bertolacci (G), 92′ Pavoletti (G), 95′ Tino Costa (G).

 GENOA: 

Perin 6: Gli attaccanti del Torino non gli danno molto da fare, ma lui si dimostra attento in ogni situazione. Incolpevole sul gol su punizione di El Kaddouri.

Roncaglia 5,5: Troppe disattenzioni nelle zone nevralgiche del campo. Per sua fortuna i granata non riescono a sfruttarle.

Burdisso 6: Attento in marcatura, serata comunque relativamente facile per la difesa rossoblù.

De Maio 6: È bravo in un paio di chiusure importanti. Il migliore del pacchetto arretrato ligure, anche se non deve fare miracoli per fermare i giocatori del Toro.

Edenilson 6,5: Ottimo in fase di spinta. Supporta molto bene Niang sulla fascia.

Kucka 6: Parte molto bene, ma cala troppo in fretta. Si limita a far girare palla a centrocampo.

Bertolacci 7: Altra ottima partita. Continua il suo momento magico. Bravo sia ad interdire e stroncare le azioni dei piemontesi sul nascere, che ad inserirsi e a rendersi pericoloso dalle parti di Padelli. Bello il tiro a giro da fuori area che finisce in fondo alla rete, chiudendo di fatto il match.

Rincon 6,5: Posizionato da esterno destro di centrocampo, riesce comunque a fare una buona partita.

Niang 6,5: Parte con il botto, mettendo in continua difficoltà Maksimovic e Peres. Il primo gol parte da una sua bella azione personale sulla fascia. (73′ Pavoletti 6,5: Come Tino Costa, entra e segna., contribuendo alla goleada.

Borriello 6: Non è ancora al meglio della condizione, e si vede, ma ci mette impegno e combatte su ogni pallone. È suo l’assist per il gol di Iago Falque.
(73′ Tino Costa 7: È fortunato, su punizione, a trovare la deviazione di El Kaddouri che spedisce il pallone alle spalle di Padelli. Si dimostra altrettanto freddo quando trafigge Padelli per la quinta volta.)

Iago Falque 6,5: Insaccare il gol del vantaggio è un gioco da ragazzi per uno come lui. Disputa una buona gara, mettendo in difficoltà, spesso e volentieri, Moretti con la sua velocità. (86′ Izzo s.v)


 TORINO:

Padelli 5: Non ha colpe eclatanti sui 5 gol subiti. Sicuramente, peró, non è stata una gran serata per lui.

Maksimovic 4,5: Sbaglia tutto quello che poteva sbagliare: dagli appoggi più semplici, alle marcature. Niang lo salta sempre, e anche nel gioco aereo va in confusione. Perde inoltre troppi palloni sanguinosi nella propria metà campo, quando cerca di impostare l’azione.

Glik 5: Non è il solito muro difensivo invalicabile. Chiude male su Pavoletti e gli permette fin troppo facilmente di siglare il quarto gol.

Moretti 5,5: Non si salva nemmeno lui, ma sicuramente è stato il migliore della difesa a 3 torinista.

Molinaro 6: Corre tantissimo nel primo tempo, spingendo molto sulla fascia mancina. Crea qualche situazione pericolosa, ma nella ripresa cala di ritmo.

Benassi 5: Altra prestazione negativa del centrocampista in comproprietà con l’Inter. Perde spesso il pallone a metà campo, permettendo al Genoa di ripartire.
(73′ Farnerud 5,5: Qualche buon appoggio, ma nulla di più)

Gazzi 5: Schierato nella posizione classica di diga davanti alla difesa, non è stato in grado ad interrompere le incursioni dei giocatori rossoblù.

El Kaddouri 6: Sicuramente non è stata la sua migliore partita, ma è stato l’unico che è riuscito a far girare la palla con un po’ di qualità tra le fila granata. Mezzo voto in più per la punizione magistrale, con la quale riporta momentaneamente il risultato in equilibrio.

Peres 5: Inutile in fase di copertura, questa volta non riesce ad essere pericoloso nemmeno in avanti.  (81′ Amauri s.v)

Quagliarella 5: Prestazione anonima dell’ex giocatore della Juventus. Esce poi nella ripresa per un guaio muscolare.
(49′ Martinez 5: Non riesce minimamente ad impensierire la retroguardia genoana.)

Maxi Lopez 5,5: Parte discetamente, giocando bene di sponda. Poi scompare dal campo quando il Genoa dilaga.


Luca Ciarfaglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.