News Sport

Capolavoro Marino e il Vicenza vola!

La squadra biancorossa viene da sei vittorie consecutive e l’ultimo successo con il Bologna ha fatto impazzire i tifosi.

vicenzaIn un periodo certamente non felice per il nostro calcio per le note vicende di Lotito e del Parma, la copertina in questo weekend la merita ampiamente il Vicenza di Marino, autore di una cavalcata super che ha portato la squadra biancorossa al terzo posto del campionato cadetto e ad un solo punto dal Bologna secondo in classifica, battuto proprio venerdì nel secondo anticipo della ventottesima giornata.

Si sa che la serie B è un campionato molto equilibrato dove anche realtà meno blasonate riescono con umiltà e programmazione a togliersi parecchie soddisfazioni (Empoli docet), ma la storia del Vicenza è davvero particolare. La squadra biancorossa infatti la scorsa estate è stata ripescata dopo il fallimento del Siena e i numerosi bracci di ferro con altre squadre che richiedevano la partecipazione al campionato. Alla fine l’ha spuntata proprio la squadra veneta che però ha avuto un supplemento di tempo per fare il mercato ma in pratica senza aver fatto una vera preparazione estiva con i nuovi acquisti. E i tifosi pessimisti e sfiduciati per questa situazione paradossalmente non erano soddisfatti di questo verdetto temendo un’altra annata fallimentare. E il Vicenza all’inizio non è partita splendidamente e i pronostici della vigilia che vedevano i veneti come una delle principali candidate alla retrocessione si stavano avverando. Poi la svolta arriva dopo la sconfitta con il Modena per 2-0 con la squadra terzultima in classifica: via Giovanni Lopez con nuovo allenatore Pasquale Marino, ex allenatore di Catania, Udinese e Pescara che dopo alcune stagioni un po’ deludenti si vuole riscattare. E il suo esordio in panchina è straordinario con la vittoria contro la capolista Carpi in trasferta e da allora Marino ha compiuto un cammino davvero straordinario totalizzando 39 punti in 17 partite. La squadra sembra essere in grande forma e viene da sei vittorie consecutive e non perde dalla sedicesima giornata con il Varese. Nei giochi dei numeri e delle tabelle si nota come il Vicenza da quando c’è Marino ha totalizzato più punti di tutte le altre squadre e sarebbe prima in questa speciale classifica. Da un prologo assolutamente negativo per i tifosi vicentini ad un’incredibile sogno chiamato serie A anche se giustamente Marino tiene ben ancorati i piedi per terra e non vuole sentir parlare di qualcosa di diverso della salvezza. Considerando il periodo in cui è arrivato in panca e la situazione del Vicenza in quel momento, ha assolutamente le sue ragioni, ma se la squadra continua così non può essere precluso alcun sogno per il Vicenza e i suoi tifosi.

Francesco Conturso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.