News Sport

L’altro miracolo: Teramo in B!

teramo in b

Se Carpi ride, lo stesso fa Teramo, che grazie alla vittoria esterna sul Savona è per la prima volta nella sua ultracentenaria storia in Serie B.

Gianluca Lapadula, 21 gol. Alfredo Donnaruma, 21 gol. Totale: 42 gol in due, nemmeno Tevez e Llorente. E poi nomi non di grido: Di Matteo, Di Paolantonio, Amadio, Cencarelli, Caidi, Speranza, Scipioni, Lulli, Pigini, Perrotta; e qualche cognome famoso, Bucchi. Si, Bucchi, ma non Christian superbomber di Serie B negli anni 2000, ma Andrea Bucchi, che ha fatto tanta gavetta e adesso si merita un palcoscenico molto importante come la Serie Bwin.

E poi l’allenatore: Vincenzo Vivarini, partito da Canistro e Argolana nei dilettanti e adesso, a 49 anni, atteso dall’esame di maturità.

Pensare che dietro al Teramo ci sono Ascoli, Pisa, Ancona, Grosseto, Lucchese, Pistoiese…insomma la storia di un calcio di provincia (e anche di regione) che adesso sta vedendo cambiare la propria geografia. Non a caso, a Bassano c’è qualcuno che aspetta con ansia la fine del campionato…

Nicola Murgolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.