Bologna News Roma Serie A

Roma – Bologna 1-1: la cronaca della partita

Una Roma sfortunata perde terreno nella corsa al secondo posto. Il Bologna, dopo la Juve, ferma anche la Roma.

Totti fa assist a Salah

Nel posticipo della 32esima giornata di Serie A è il Bologna a sorprendere la Roma, con la terza rete stagionale di Rossettini; la Roma trova il pareggio nella ripresa di Salah, che dopo aver colpito tre pali riesce a siglare il goal dell’1-1.

Ritmi subito molto elevati allo Stadio Olimpico, dove il Bologna di Roberto Donadoni cerca di fare la partita senza schiacciarsi nella propria metà campo. Primo brivido del match al 16′, quando Salah è abile a girare di testa un cross di Digne al centro dell’area di rigore: la palla colpisce il palo e sulla respinta la rete di Stephan El Shaarawy è annullata poiché viziata da fuorigioco. Al 23′ è ancora il palo a negare il goal ai giallorossi. Pjanic serve in profondità Salah, che a tu per tu con Mirante (complice una deviazione dell’estremo difensore avversario) colpisce il palo; sulla respinta El Shaarawy scivola malamente e la Roma perde un’occasione clamorosa per portarsi in vantaggio. Dopo i due legni colpiti dalla Roma è il Bologna a colpire com Rossettini svetta più in alto di tutti sul traversone di Zuniga e sigla la rete dell’1-0 battendo Szczesny, immobile tra i pali della sua porta. 

Roma e Bologna si sono dati battaglia

Nella ripresa il primo brivido è ancora per la Roma di Luciano Spalletti: al 46′ Florenzi si invola e serve Salah, l’egiziano controlla dal limite dell’area e lascia partire un sinistro a giro che si stampa sul palo. Al 50′ finalmente l’egiziano può sorridere: Totti, subentrato a Iago Falque, serve in profondità il numero 11 giallorosso, che deve soltanto aprire il piattone e trafiggere Mirante. Il forcing finale della Roma non riesce a scalfire la retroguardia del Bologna: allo Stadio Olimpico i felsinei fermano i giallorossi sull’1-1.

Totti entra in campo ed è subito ovazione

Leggi anche le pagelle del Match: Roma-Bologna pagelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *