Empoli News Verona

Sconfitta per l’Empoli a Verona

VeronaEmpoli-fantacalcio-FantArdoreSaponara illude gli azzurri che vengono rimontati dai gol di Moras e Sala

Secondo KO consecutivo per l’Empoli che viene sconfitto al “Bentegodi” da un Verona più cattivo e determinato.

Una partita che poteva essere considerata quasi come un’amichevole di fine campionato vista la situazione di classifica delle due squadre, eppure Verona ed Empoli hanno giocato a viso aperto provando a portare a casa i 3 punti nonostante un caldo soffocante e un clima quasi estivo.

La partita inizia subito bene per gli azzurri che al 5’ passano in vantaggio con il settimo centro in campionato di Riccardo Saponara ben servito in area di rigore da Maccarone. Al 16’ gli azzurri vanno vicini al raddoppio con un’ottima conclusione con il mancino di Zielinski dai 20 metri con il pallone che esce di un soffio alla sinistra di un immobile Rafael. Un minuto dopo è il Verona a sfiorare il pareggio sugli sviluppi di un corner con Greco che di controbalzo la manda di poco a lato.

Al 20’ trema la traversa della porta difesa da Bassi sul tiro terrificante di Toni che sfrutta un grave errore di Zielinski in area di rigore azzurra. Al 23’ il Verona trova il pareggio con Moras che sfruttando le sue doti atletiche sovrasta i difensori azzurri sugli sviluppi di un calcio di punizione e batte un incerto Bassi. Ma al 43’ il portiere azzurro si rifà alla grande respingendo un tiro al volo del mai domo Toni che prova in continuazione a trovare il gol che gli permetterebbe di raggiungere Tevez in cima alla classifica marcatori.

Nel secondo tempo i ritmi si abbassano per il gran caldo e per la stanchezza e la sensazione è che solo un episodio possa cambiare la partita. L’episodio avviene al 22’ con l’errore di Bassi che respinge in malo modo un cross proveniente dalla sua sinistra e Sala ne approfitta ribadendo in rete.

A quel punto la partita sembra chiusa con un Empoli assolutamente incapace di penetrare nell’area di rigore avversaria ben difesa dalla retroguardia scaligera. L’ultimo tentativo è di Verdi all’ultimo minuto con un bolide mancino dalla distanza che viene respinto da Rafael. Finisce 2-1 per l’Hellas Verona e per l’Empoli questa è la seconda sconfitta consecutiva che certamente non rovina l’ottimo campionato della squadra toscana.

Francesco Conturso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.